Integrazione di saperi e scienze del conoscere” rappresenta nel migliore dei modi il Dipartimento di Ingegneria meccanica, energetica, gestionale e dei trasporti (DIME), lo spirito con cui esso coniuga la ricerca, la diffusione e il trasferimento delle tecnologie, la didattica e la formazione.

Il DIME riaggiorna la lunga tradizione dell’ingegneria industriale e si propone come sintesi fra le esigenze delle imprese e della società e le opportunità offerte dall’evoluzione delle tecnologie.

Il progetto DIME da un lato vuol contribuire all’avanzamento delle discipline della meccanica, dell’energetica, della matematica, dei trasporti e del management e, dall’altro, vuol rendere efficace ed efficiente la declinazione dell’astrazione della teoria nella pratica della realtà, per le imprese e, più in generale, per il tessuto economico-industriale.

Il DIME rivolge pari impegno nella formazione di figure altamente specializzate e contribuisce in modo fattivo allo sviluppo di quel capitale umano che rappresenta oggi lo strumento principe per accompagnare e sostenere le trasformazioni richieste dalla competizione industriale ed economica.