Combustione (SCL)

Il laboratorio di combustione (Savona Combustion Laboratory) del DIME ha sede presso il Polo Universitario di Savona dell'Università degli Stufi di Genova.

Il laboratorio nasce per lo studio e la caratterizzazione di fenomeni combustivi sia dal punto di vista fluidodinamico, termochimico e teorico-numerico.

Il laboratorio può contare sulla disponibilità di infrastrutture sperimentali flessibili e di tecniche di misura e diagnostiche all'avanguardia che consentono la caratterizzazione di dettaglio di processi combustivi di interesse industriale (tipici ambiti di applicazione: turbogas, industria metallurgica e vetraria, processi di gassificazione di biomasse).

Le infrastrutture dell’SCL comprendono:

·        Galleria del vento per la caratterizzazione aerodinamica di combustori;

·        Banco prova per bruciatori di turbine a gas in scala reale (recentemente adattato all’alloggiamento di bruciatori industriali, in scala ridotta);

·        Impianti di gassificazione di biomasse con capacità di generazione elettrica fino a 20 kWel.

La strumentazione di misura e diagnostica include, accanto a tecniche intrusive tradizionali, strumentazione laser-based all’avanguardia:

·        Laser Doppler Velocimetry (LDV);

·        Phase Doppler Anemometry (PDA);

·        Particle Image Velocimetry (PIV);

·        Lasr Induced FLuorescence (LIF).