Aerodinamica e Turbomacchine

Scuola Politecnica,Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica, Gestionale e dei Trasporti, Sezione MASET, Via Montallegro 1, I - 16145 Genova, Italia

Il Laboratorio nasce negli anni 80 su precedenti esperienze sviluppate presso l’Istituto di Macchine dell’Università di Genova ed effettua  ampia attività di ricerca sull’aerodinamica delle turbomacchine per la conversione energetica e per la propulsione aerea. E’ stato  ed  è tuttora coinvolto in numerosi Progetti di Ricerca finanziati dalla Comunità Europea e dal MIUR finalizzati allo sviluppo di tecnologie per il miglioramento delle prestazioni aerodinamiche di componenti di turbomacchine. E’ laboratorio di riferimento  di AvioAero S.r.l. per il quale svolge attività di ricerca applicata sullo sviluppo di componenti  di propulsori di nuova generazione mirati a ridurre l’impatto ambientale ed il consumo specifico di combustibile.
Il Laboratorio è dotato dei seguenti impianti sperimentali:
- Galleria del vento per lo studio del controllo della separazione e transizione dello strato limite su superfici di componenti industriali (diffusori, prese d’aria, superfici palari etc.) mediante tecniche di controllo attivo (aspirazione, soffiaggio o getti pulsati a portata netta nulla) e passivo (turbolatori e generatori di vortici);
- Galleria del vento a circuito aperto in mandata, per schiere di pale in larga scala, attrezzata con sistema di barre rotanti per studio dell’interazione scie palari - strato limite.
- Galleria del vento a circuito aperto in mandata, per schiere di pale in larga scala, attrezzata con sistema di barre rotanti  e sistema di aria secondaria ad alta temperatura per lo studio del raffreddamento palare e di endwall nelle turbine a gas.
- Galleria del vento transonica per lo studio degli effetti di comprimibilità e formazione di onde d’urto su schiere di pale di turbina.
- Modello di turbina monostadio  per lo studio di dettaglio del flusso in rotori ad alto carico di turbine aeronautiche.
Il Laboratorio di Aerodinamica e Turbomacchine è dotato di sistemi di misura avanzati: anemometria a filo e film caldi (HWA), Laser Doppler Velocimetry (LDV) e Particle Image Velocimetry ad elevata risposta in frequenza (FRPIV) che consentono di effettuare analisi dettagliate di flussi tridimensionali turbolenti.