Scelta e caratterizzazione dei materiali metallici

La caratterizzazione dei materiali metallici viene svolta mediante:

·         ricerca bibliografica attraverso banche dati di pubblicazioni e normative europee ed americane;

·         prove di caratterizzazione meccanica (trazione, compressione, flessione, durezza, fatica);

·         analisi metallografica;

·         determinazione della rugosità superficiale;

·         analisi del comportamento ad invecchiamento e corrosione.

Valutate le caratteristiche principali del materiale metallico, si effettua la scelta di quello più adatto alla specifica applicazione, valutandone anche gli aspetti economici e di reperibilità.